Roma, 25 set. (LaPresse) – Il risultato delle elezioni federali in Germania è “aperto” e ci sono “più opzioni di governo, tutte plausibili”. Lo ha detto a LaPresse Michele Valensise, presidente del Centro italo-tedesco Villa Vigoni e già ambasciatore a Berlino, commentando gli ultimi sondaggi che danno i conservatori in calo, dietro ai socialdemocratici di Olaf Scholz. Sul rischio per la Cdu-Csu di trovarsi all’opposizione dopo 16 anni di governo Merkel, Valensise ha spiegato che “al momento la Cdu è svantaggiata, intorno al 22%, mentre la Spd figura al 25%”, ma che “come sappiamo, i sondaggi possono avere un margine di errore”. “Inoltre”, ha sottolineato l’ambasciatore, “sarebbe anche possibile, come già in passato, che sia non il primo partito uscito dalle urne ma il secondo ad avere l’incarico di tentare la formazione del governo, allorché le condizioni appaiano più favorevoli per il secondo arrivato. In ogni caso la verità è che il risultato del voto di domenica è davvero aperto e che ci sono più opzioni di governo, tutte plausibili”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata