Roma, 24 set. (LaPresse) – “La salvaguardia del creato è un’altra sfida che, insieme alla pandemia da Covid-19, è tra le più urgenti che l’umanità deve affrontare. Neanche l’attuale crisi sanitaria deve fermare l’impegno per la cura della nostra casa comune, anzi al contrario essa può aiutarci ad ampliare la riflessione e soprattutto spingerci a realizzare attività concrete”. Lo dice il segretario di Stato della Santa Sede, il cardinale Pietro Parolin, nel suo intervento alla plenaria della CCEE a Roma.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata