Roma, 23 set. (LaPresse) – “L’Italia vive oggi un periodo di forte ripresa – migliore di quello che avevamo immaginato solo qualche mese fa. Le previsioni del Governo, che presenteremo tra pochi giorni, stimano una crescita intorno al 6% per quest’anno – a fronte del 4,5% ipotizzato in primavera. La produzione industriale ha superato a luglio il valore registrato prima dell’inizio della pandemia. Le esportazioni nel secondo trimestre di quest’anno sono state del 4,8% più alte che nello stesso periodo del 2019, prima della crisi sanitaria. L’indice di fiducia delle imprese negli ultimi due mesi è il più alto dal 2005, quando sono iniziate le rilevazioni. Al rafforzamento dell’economia si accompagna un miglioramento dell’occupazione”. Così il presidente del Consiglio, Mario Draghi, nel suo intervento all’assemblea pubblica di Confindustria che si sta tenendo al Palasport di Roma.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata