Roma, 23 set. (LaPresse) – “La riforma delle politiche attive del lavoro in attuazione del Pnrr è in anticipo di un paio di mesi sulla tabella di marcia, per il mese di ottobre arriverà alla Conferenza delle Regioni e da lì darà luogo ai decreti attuativi. Il termine era per dicembre, siamo in largo anticipo”.Così il ministro del Lavoro Andrea Orlando parlando con i cronisti fuori palazzo Chigi

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata