Ginevra (Svizzera), 22 set. (LaPresse/AP) – L’Organizzazione mondiale della Sanità ha stimato che l’esposizione all’inquinamento atmosferico causa 7 milioni di morti premature e colpisce la salute di milioni di persone in più ogni anno. L’inquinamento atmosferico “è ora riconosciuto come la più grande minaccia ambientale per la salute umana”, ha detto la dottoressa Dorota Jarosinska, Program manager dell’Oms Europa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata