Rabat (Marocco), 22 set. (LaPresse/AP) – Il primo ministro incaricato del Marocco Aziz Akhanouch, il miliardario nominato dal re Mohammed VI, ha annunciato che una coalizione di tre partiti formerà il prossimo governo del Paese. Fanno parte della coalizione il Raggruppamento nazionale degli Indipendenti (Rni), con a capo Akhanouch, che ha vinto alle elezioni dell’8 settembre con 102 seggi su 395 alla camera bassa del parlamento, il partito Autenticità e modernità (Pam) e il conservatore Istiqlal (Ip). È la prima volta che il Pam entra in un governo dalla fondazione nel 2008. I tre partiti hanno raggiunto insieme 270 seggi alla Camera dei rappresentanti, dando al governo di coalizione la maggioranza. “Lavoreremo insieme per formare una maggioranza efficace e coesa prima di presentare la composizione del governo a re Mohammed VI”, ha detto Akhanouch in conferenza stampa. Akhanouch, ex ministro dell’Agricoltura, è il nuovo capo del governo dopo Saad Eddine El Othmani.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata