Roma, 22 set. (LaPresse) – Il governo ha posto la questione di fiducia sull’approvazione del ddl di riforma del Processo penale, già approvato dalla Camera dei deputati. La seduta è sospesa e riprende alle 15 per dichiarazioni di voto e votazione nominale con appello.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata