New York (New York, Usa), 21 set. (LaPresse/AP) – C’è stata una “violazione brutale, inaspettata e inspiegabile” di “un contratto e di una relazione”. Così il ministro degli Esteri francese Jean-Yves Le Drian a margine dei lavori dell’Assemblea generale dell’Onu a proposito del patto Aukus. “C’è una crisi di fiducia”, ha detto Le Drian, gli Stati Uniti stanno “rifocalizzando i propri interessi fondamentali, passo dopo passo”, “anche gli europei hanno i loro interessi fondamentali”. “Gli Stati Uniti, che sono nostri alleati, devono tenere conto degli interessi fondamentali degli europei. E gli europei non devono restare indietro rispetto alla strategia scelta dagli Stati Uniti”, ha detto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata