Milano, 20 set. (LaPresse) – L’amministrazione del presidente degli Stati Uniti Joe Biden sta pianificando di aumentare il tetto dei rifugiati per l’anno 2022 a quota 125.000. E’ quanto riferiscono alcuni media Usa, tra cui la Cnn che cita una fonte vicina al dossier. Biden aveva dichiarato che il suo obiettivo era di 125.000 rifugiati entro il primo anno di presidenza. All’inizio di quest’anno l’amministrazione Biden aveva portato il tetto di rifugiati a 62.500. Ma da ottobre ad agosto, solo 7.637 rifugiati sono stati ammessi negli Stati Uniti, secondo il Refugee Processing Center.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata