Roma, 20 set. (LaPresse) – “Io di fronte al clan dei Casamonica non mi sono mai piegata, non ho mai indietreggiato di un passo, non ho mai avuto paura di loro. Ho sempre lottato per il bene dei romani a volto scoperto, ho chiamato per nome e cognome chi ha umiliato e offeso la città. Vivo sotto scorta per questo. Oggi il tribunale di Roma ha confermato l’associazione a delinquere di stampo mafioso. Ha confermato che è mafia. Questa sentenza non cancella gli anni di soprusi e violenze, ma è un risultato importante per chi vive in questa città. È la conferma che a Roma il clima è cambiato”. Lo scrive su Facebook la sindaca della Capitale, Virginia Raggi. “Noi non ci siamo mai girati dall’altra parte, non siamo mai stati indifferenti, ma abbiamo affrontato con coraggio i clan che da anni spadroneggiavano, approfittando delle paure dei cittadini onesti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata