Roma, 19 set. (LaPresse) – “Solo chi ama Napoli sarà capace di amministrarla, solo chi sentirà di appartenerle potrà servirla, e fin da ora sento di dover dire a coloro che il popolo napoletano sceglierà per questo compito di servizio e amore una parola: sarò con voi in tutte le iniziative che mettono al centro la persona, combatterò con voi tutte le battaglie autentiche per affermare i giusti diritti, vi starò affianco nella difesa delle istituzioni da ogni tentativo di infiltrazione camorristica e velleità affaristica”. A dare l’annuncio l’arcivescovo monsignor Domenico Battaglia durante la celebrazione eucaristica. “La chiesa di Napoli sarà al vostro fianco – promette – ma solo se vi impegnerete nella difesa degli ultimi e nel servizio comune. Il senso delle istituzioni non è la promozione della carriera politica ma la difesa della società. Napoli ha bisogno del senso nuovo e la chiesa partenopea non si sottrarrà dal compiere il bene che Dio le chiede in questo tempo”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata