Milano, 18 set. (LaPresse) – “Sono stata vittima di una diffamazione senza precedenti. Il mio nome, accostato alla istigazione e alla giustificazione della violenza sulle donne. Tutti coloro che si sono resi protagonisti di questa palese falsità ne risponderanno in tribunale.” Così in un post su Facebook Barbara Palombelli, giornalista e conduttrice di ‘Forum’ su Rete4 dopo le polemiche per la sua affermazione su un eventuale “comportamento esasperante” da parte di donne vittime di femminicidio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata