Milano, 18 set. (LaPresse) – “E’ indispensabile che risponda il Governo, non mi sostituisco ad un ruolo non mio. Mi sembra evidentissimo che il mondo dello sport lo richiede, se c’è il rispetto di tutte le prescrizioni come succede all’estero. Se questo non può accadere è evidente che c’è solo una soluzione: integrare i ricavi che si perdono per strada, non si può giocare ad armi impari rispetto agli altri”. Lo ha detto Giovanni Malagò, presidente del Coni, a margine della presentazione a Milano del nuovo Bocconi Sport Center. “Le società non ce la fanno, hanno già problemi enormi dopo gli ultimi 18 mesi. O si dà la possibilità di utilizzare gli impianti al 100% oppure quello che non si compensa con la capienza deve essere dato con strumenti che è lecito scelgano loro (il Governo, ndr)”, ha aggiunto il numero 1 dello sport italiano.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata