Milano, 16 set. (LaPresse) – Sono al momento 728 i medici sospesi per non essersi vaccinati. Dall’inizio, le sospensioni sono state 936, delle quali 208 poi revocate perché i sanitari hanno regolarizzato la situazione, comunicando l’avvenuta vaccinazione. Sono 55 gli Ordini che, sino ad ora, hanno comunicato almeno una sospensione alla Fnomceo (Federazione nazionale degli Ordini dei medici chirurghi e degli odontoiatri). Lo si legge in una nota.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata