Roma, 15 set. (LaPresse) – Roma, 15 set. (LaPresse) –  “Siccome ci dicono che i tamponi sono calmierati ho fatto vedere che oggi ho pagato 22 euro per farlo in farmacia per incontrare il premier Mario Draghi, qualcuno mi deve spiegare perché avendo green pass. La vita dei nostri lavoratori e lavoratrici ha la stessa dignità della politica, abbiamo chiesto di introdurre l’obbligo anche in parlamento” Così il segretario UIL Pierpaolo Bombardieri al termine dell’incontro con il governo a palazzo Chigi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata