Milano, 14 set. (LaPresse) – L’ex fist lady statunitense, Melania Trump, si rifiutò di lanciare un appello per la pace e la non violenza durante l’assalto al Congresso dello scorso 6 gennaio. Lo rivela la Cnn citando due fonti informate sui fatti, secondo cui l’assistente dell’ex first lady, Stephanie Grisham, le avrebbe inviato un messaggio con scritto: “Vuoi twittare che le proteste pacifiche sono un diritto di ogni americano, ma non c’è posto per l’illegalità e la violenza?” a cui Melania avrebbe risposto con una parola: “No”. La stessa Grisham descrive la conversazione nel libro dal titolo ‘I’ll Take Your Questions Now,’ (Ora risponderò alle vostre domande’) sulla rivolta al Capitol, che uscirà a breve.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata