Milano, 14 set. (LaPresse) – “A proposito di ministri, ho espresso la mia solidarietà e ho appena parlato con il ministro della Transizione ecologica Roberto Cingolani. Non è possibile aspettare che le bollette della luce e del gas aumentino del 40%”. Lo ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini, che oggi pomeriggio si è recato in visita al Mercato Centrale a Milano. “Quindi ho chiesto fortemente a nome della Lega al governo e al presidente Draghi in primis interventi per tagliare la parte di tasse che appesantisce le bollette e che questo aumento arrivi a zero”, ha aggiunto Salvini.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata