Roma, 13 set. (LaPresse) – A seguito del parere favorevole espresso dalla Commissione Tecnico Scientifica dell’AIFA e del CTS, è in corso da parte del ministero della Salute un confronto con i tecnici delle regioni per la puntuale definizione della popolazione target, che riceverà dal 20 settembre la terza dose di vaccino anti-Covid. Lo comunica in una nota la struttura commissariale guidata dal generale, Francesco Paolo Figliuolo. “Saranno di conseguenza aggiornati i sistemi informatici per l’avvio delle somministrazioni su tutto il territorio nazionale”, conclude la nota.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata