Assisi, 13 set. (LaPresse) – “Mi prendo l’impegno, quando si discuterà della manovra di bilancio a ottobre in Senato, di combattere per tagliare i soldi destinati al reddito di cittadinanza”. Lo ha detto il leader della Lega Matteo Salvini ad Assisi durante il convegno a sostegno del candidato sindaco del centrodestra Marco Cosimetti. “Chi non può lavorare per motivi seri va aiutato, in quel caso il reddito di cittadinanza ha senso perché nessuno va abbandonato, ma non possiamo regalare miliardi di euro a chi potrebbe lavorare e invece si approfitta del sussidio per restare a casa. Poi ci sorprendiamo che ai baristi, agli imprenditori, agli albergatori manchi la manodopera. Diamo i soldi del reddito a chi crea lavoro sul serio, ai commercianti, agli imprenditori, alle partite iva.”, ha aggiunto Salvini.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata