Assisi, 13 set. (LaPresse) – “Se succedono episodi come quelli di ieri a Rimini, il problema sono io che chiedo più sicurezza? I clandestini vanno rimandati al loro Paese. Aprire le porte del nostro Paese a donne e bambini che scappano davvero dalla guerra, per esempio dai talebani in Afghanistan, è un dovere. Ma quanti di quelli che passeggiano per le nostre città scappano dalla guerra, o quanti la guerra ce la portano in casa minacciando donne e ragazzi?”. Così ad Assisi il leader della Lega Matteo Salvini Assisi durante il convegno per la campagna elettorale del candidato sindaco del centrodestra Marco Cosimetti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata