Bruxelles, 11 set. (LaPresse) – “Il supporto applicato durante la crisi non può durare per sempre, quando sarà il tempo, dovremmo iniziare a ridurre il deficit fiscale e il debito e allo stesso tempo gli Stati devono migliorare la qualità delle loro finanze nella revisione nella spesa”. Lo ha detto il vicepresidente esecutivo della Commissione Ue, Valdis Dombrovskis, nella conferenza stampa al termine della riunione informale dell’Ecofin a Brdo, in Slovenia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata