New York, 10 set. (LaPresse/AP) – La teenager britannica Emma Raducanu è diventata la prima qualificata a raggiungere una finale del Grande Slam nell’era professionistica battendo la greca Maria Sakkari, testa di serie numero 17 del seeding, 6-1, 6-4 agli US Open. La diciottenne Raducanu è attualmente 150esima nel ranking e partecipava per la seconda volta ad un torneo del Grande Slam. Raducanu ha vinto tutti i 18 set che ha giocato a Flushing Meadows durante le tre partite di qualificazione e i sei match nel tabellone principale ed è la più giovane finalista del Grande Slam da quando Maria Sharapova ha vinto Wimbledon all’età di 17 anni nel 2004. In finale sfiderà un’altra adolescente non testa di serie nel tabellone ovvero la 19enne canadese Leylah Fernandez che ha superato la numero due del tabellone Aryna Sabalenka per 7-6(3), 4-6, 6-4.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata