Roma, 10 set. (LaPresse) – “Le prime nomine Rai sono tutte al maschile. Confido che con le prossime si segni il cambio di passo di cui abbiamo bisogno per raggiungere la parità di genere. A tutti i livelli, a partire da quelli di leadership, ci è necessario il contributo paritario di tutte e tutti”. Lo ha detto a LaPresse la Ministra per le Pari Opportunità e la Famiglia Elena Bonetti, rispondendo in merito alle nomine in Rai dell’ad Carlo Fuortes.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata