Milano, 8 set. (LaPresse) – “Sul reddito di cittadinanza il Movimento non arretrerà mai. Non è il problema di arretrare, ma di intervenire con delle politiche che lo possano migliorare.” Così il presidente del M5S Giuseppe Conte da Milano a margine di un’iniziativa a sostegno della candidata pentastellata Layla Pavone. “Su questo fronte io ci terrei a dire questo: sto viaggiando sui territori, sto parlando con tutti. Alcuni beneficiari del reddito di cittadinanza sono venuti da me a dirmi: ‘Presidente noi vogliamo dignità sociale, fateci lavorare’. Quindi dobbiamo intervenire offrendo anche lavori di attività sociale o addirittura agganciandoli alle politiche del lavoro”, ha aggiunto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata