Roma, 8 set. (LaPresse) – L’ex presidente afghano Ashraf Ghani si è scusato e ha detto che è dispiaciuto per “come è finita” dopo che i talebani hanno preso il controllo del Paese. Lo riportano i media internazionali che citano una nota diffusa dal leader.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata