Milano, 8 set. (LaPresse) – Il Fronte unito di resistenza nazionale dell’Afghanistan ha condannato gli attacchi dei talebani ai civili nella provincia del Panshir e ha richiesto l’intervento della comunit√† internazionale e delle Nazioni Unite per fermarli. Lo riporta un comunicato del Fronte unito di resistenza nazionale, rilasciato dopo che l’annuncio del governo talebano di ieri. Nel comunicato, i crimini di guerra del gruppo vengono definiti “genocidio”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata