Milano, 8 set. (LaPresse) – La Cina dà grande importanza all’annuncio dai talebani del nuovo governo afghano ad interim e sostiene che sia un “passo necessario per il ripristino dell’ordine interno e la ricostruzione nel dopoguerra”. Lo ha comunicato il portavoce del ministero degli Esteri, Wang Wenbin, in conferenza stampa. Il portavoce ha continuato: “Rispettiamo l’indipendenza sovrana e l’integrità territoriale dell’Afghanistan, non interferiamo negli affari interni del Paese e sosteniamo la scelta indipendente del popolo afghano di un percorso di sviluppo nazionale che sia in accordo con le condizioni del Paese”. “Speriamo che l’Afghanistan – ha aggiunto Wang Wenbin – contrasti fermamente ogni tipo di forza terroristica”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata