Milano, 7 set. (LaPresse) – “I numeri” dei medici non ancora vaccinati contro il Covid in Italia “fino a ieri parlavano di circa 620 segnalazioni, ma di questi, 120 medici hanno deciso di vaccinarsi. Al momento ci sono circa 500 sospensioni da parte di circa 40 ordini. Consideriamo che 40 ordini sono circa il 30-35% della popolazione medica, quindi è presumibile che circa altri mille medici stiano lavorando senza essere vaccinati”. Lo ha detto a LaPresse Filippo Anelli, presidente della Federazione degli Ordini dei medici (Fnomceo). Anelli ha sottolineato che “c’è la massima disponibilità dei direttori generali e ho sentito tra gli altri il direttore generale della Fiaso che ha assicurato celerità e massima disponibilità” per individuare i medici non ancora vaccinati. Il problema, ha spiegato, è che “gli elenchi arrivano non sempre con puntualità. Ma finalmente dopo 5 mesi abbiamo avviato un processo per verificare il rispetto di una legge operativa da aprile”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata