Città del Messico (Messico), 7 set. (LaPresse/AP) – La Corte Suprema del Messico ha stabilito che è incostituzionale punire l’aborto, annullando all’unanimità diverse disposizioni di una legge di Coahuila – stato al confine con il Texas – che aveva reso l’aborto un reato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata