Roma, 7 set. (LaPresse) – Il leader supremo dei talebani Hibatullah Akhundzada ha detto al governo di sostenere la Sharia. I talebani vogliono “relazioni forti e sane con i nostri vicini e tutti gli altri Paesi basate sul rispetto reciproco e sul dialogo”, si legge in una dichiarazione rilasciata in inglese e citata dalla Bbc, con l’avvertimento che rispettino le leggi e i trattati internazionali “che non sono in conflitto con la legge islamica e i valori nazionali del Paese”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata