Roma, 7 set. (LaPresse) – “Dobbiamo evitare che l’Afghanistan torni ad essere un luogo sicuro per la jihad mondiale. L’attentato all’aeroporto di Kabuk può essere presentate strumentalmente come una vittoria”. Così il ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, durante l’informativa in Senato sulla crisi in Afghanistan. “L’epilogo afgano ha rilanciato la discussione in merito al ruolo della Nato e dell’Unione europea nella scenario globale – prosegue -. La Nato è stata e resta l’organizzazione di riferimento per la nostra sicurezza, che garantisce protezione e deterrenza rispetto all’evoluzione del quadro geostrategico mondiale. E che prima di essere alleanza militare è innanzitutto alleanza di valori”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata