Roma, 7 set. (LaPresse) – “Per poter proseguire nel nostro sostegno al popolo afghano, abbiamo convenuto che giudicheremo i talebani sulla base delle loro azioni e non delle loro dichiarazioni, “Certo ciò che stiamo vedendo in Afghanistan non è affatto incoraggiante”. Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio nell’informativa al Senato sull’Afghanistan.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata