Milano, 6 set. (LaPresse) – “A fine 2021 e inizio 2022 avremo un repentino cambiamento nei criteri di ammissibilità alla pensione: scadrà Quota 100 e siamo consapevoli che alcuni settori interessati stanno affrontando dei problemi. Ci sono alcuni aspetti da tenere in considerazione”. Lo ha detto il ministro dell’Economia Daniele Franco, durante la conferenza stampa di presentazione dell’ultima edizione dell’Economic Survey dell’Ocse sull’Italia. “Siamo un paese che invecchia – ha continuato -, dobbiamo pertanto aumentare il tasso di occupazione: possiamo crescere più velocemente se riusciamo a aumentare l’occupazione. Questo vale soprattutto per donne, giovani e anche per gli italiani che vivono al Sud e soprattutto per quelli più anziani”. Franco ha aggiunto che sussistono “preoccupazioni sul breve termine e sul medio termine. Mi fido del fatto che il governo riuscirà a trovare un equilibrio tra queste necessità e per la prossima legge di Bilancio. Non posso dire qual è la soluzione che abbiamo in programma, ma ho fiducia nel fatto che troveremo giusto equilibrio con il supporto di tutti i membri del Governo”, ha sottolineato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata