Napoli, 4 set. (LaPresse) – I carabinieri della compagnia Napoli Stella hanno raccolto la denuncia di un’anziana napoletana che il giorno prima aveva raggiunto una tabaccheria del centro città dove aveva acquistato un gratta e vinci. Il biglietto si era rivelato vincente per 500mila euro, per verificare il premio la donna ha consegnato il biglietto a un dipendente, che ha validato la vincita tramite un dispositivo dedicato e per ulteriore riscontro ha consegnato il tagliando a uno dei titolari. Quest’ultimo l’ha intascato, ha indossato il casco ed è fuggito con il suo scooter. E’ ora irreperibile ma sulle sue tracce ci sono i carabinieri. Per il tagliando, intanto, è stato richiesto il blocco.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata