Roma, 4 set. (LaPresse) – “Negli ultimi 30 giorni, si rileva come il 25,9% delle diagnosi di SARS-COV-2, il 37,9% delle ospedalizzazioni, il 50,6% dei ricoveri in terapia intensiva e il 51,1% dei decessi negli over 80 siano avvenuti tra coloro che non hanno ricevuto alcuna dose di vaccino”. E’ quanto si legge nel Report di sorveglianza pubblicato dall’Istituto superiore di sanità (Iss). “Analizzando allo stesso modo il numero dei ricoveri in terapia intensiva e dei decessi negli over 80 – si legge ancora – si osserva che negli ultimi 30 giorni il tasso di ricoveri in terapia intensiva dei vaccinati con ciclo completo è ben quindici volte più basso dei non vaccinati (1,0 vs 14,6 per 100.000 abitanti) mentre il tasso di decesso è quindici volte più alto nei non vaccinati rispetto ai vaccinati con ciclo completo (5,3 vs 0,3 per 100.000 abitanti)”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata