Roma, 4 set. (LaPresse) – Nella notte di venerdì 3 settembre, le forze talebane si sono spinte ulteriormente nella valle del Panshir, raggiungendo il villaggio di Anabah dove si trovano il Centro chirurgico e di maternità di Emergency. Lo ha riferito l’ong in una nota. “Finora”, riferisce Emergency, “non ci sono state interferenze con le nostre attività. Abbiamo ricevuto un piccolo numero di feriti presso l’Anabah Surgical Centre. Molte persone sono fuggite dai villaggi locali negli ultimi giorni. La qualità delle comunicazioni con l’ospedale è peggiorata. A causa di queste difficoltà tecniche, i nostri medici e infermieri non sono attualmente in grado di rispondere a qualsiasi richiesta di colloquio”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata