New York (Usa), 3 set. (LaPresse/AP) – Le Nazioni Unite convocheranno una riunione ministeriale a Ginevra, in Svizzera, il 13 settembre per cercare un rapido aumento dei finanziamenti per affrontare la crescente crisi umanitaria in Afghanistan, dove quasi la metà dei 38 milioni di persone del Paese ha bisogno di assistenza. Il portavoce Onu, Stephane Dujarric, nell’annunciarlo oggi, ha affermato che il segretario generale Antonio Guterres farà appello “per un accesso umanitario completo e senza ostacoli per assicurarsi che gli afghani continuino a ottenere i servizi essenziali di cui hanno bisogno”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata