Roma, 2 set. (LaPresse) – “78 milioni di dosi inoculate, 38 milioni totali di immunizzazioni sono frutto da un lato della scelta degli italiani italiani di credere nella scienza e tutelare la salute. Però, nella gestione della pandemia un fattore positivo è stata la collaborazione tra la struttura commissariale del generale Figliuolo, il Ssn e le Regioni. Faccio un ringraziamento al personale sanitario che durante l’estate non si è mai fermato, ma certo la collaborazione tra la Conferenza delle Regioni e il governo è sicuramente un elemento molto positivo e dimostra che quando le regioni ricevono indicazioni chiare e regole, sono fondamentali per la buona riuscita delle vaccinazioni”. Così la ministra degli Affari regionali, Mariastella Gelmini, nella conferenza stampa dopo il Cdm.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata