New York (Usa), 2 set. (LaPresse/AP) – Sale a 26 il numero dei morti dopo le inondazioni della scorsa notte nel nord est degli Stati Uniti, causate dalle piogge, parte della ‘coda’ dell’uragano Ida. Almeno 12 persone sono morte a New York, ha detto la polizia, una di loro in un’auto e otto in appartamenti seminterrati. Almeno otto sono morte nel New Jersey e tre nella contea suburbana di Montgomery in Pennsylvania; uno è stato ucciso dalla caduta di un albero, uno è annegato in un’auto e un altro in una casa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata