Roma, 2 set. (LaPresse) – Il presidente dell’Anp, Antonello Giannelli, commentando la decisione con cui il Tar Lazio ha ritenuto legittimo l’obbligo di esibizione del GP da parte del personale scolastico, ha affermato che “Si tratta di una decisione esemplare in quanto riafferma alcuni basilari principi della convivenza democratica”. Continua il Presidente dell’Anp: “Ritengo particolarmente condivisibili le parole dei Giudici amministrativi secondo cui l’automatica sospensione dal lavoro e dalla retribuzione e la mancata adibizione del personale scolastico ad altre e diverse mansioni è correttamente e razionalmente giustificabile alla luce della tipicità delle mansioni del personale scolastico, specie di quello docente”. Spero – conclude Giannelli – che questo contribuisca a superare definitivamente le pretestuose polemiche sollevate strumentalmente da alcuni e renda più sereno il lavoro dei colleghi che in questi giorni, mentre sono impegnati a garantire il diritto allo studio, sono fatti oggetto di inqualificabili diffide prive di qualsiasi fondamento giuridico”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata