Roma, 2 set. (LaPresse) – “Trovo un po’ offensivo pensare al Quirinale come un’altra possibilità, anche nei confronti del presidente della Repubblica… Non vedo la fine, vedo ancora una coalizione con le sue divergenze come ho detto il primo giorno in parlamento, ci sono esperienze diverse in maggioranza come nel governo, il governo va molto d’accordo e il Parlamento e ha fatto un lavoro straordinario. Non vedo nessun disastro all’orizzonte e non mi preoccupo per il mio futuro”. Così il presidente del Consiglio Mario Draghi in conferenza stampa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata