Roma, 2 set. (LaPresse) – Arrivano le ‘soste rosa’. Nel decreto Infrastrutture, approvato dal Consiglio dei ministri, all’articolo 1, sono previsti spazi riservati alla sosta “a carattere permanente o temporaneo, ovvero anche solo per determinati periodi, giorni e orari: dei veicoli degli organi di polizia stradale di cui all’articolo 12, dei vigili del fuoco e dei servizi di soccorso; dei veicoli adibiti al servizio di persone con disabilità, munite del contrassegno di cui all’articolo 381, comma 2, del regolamento; dei veicoli al servizio delle donne in stato di gravidanza o di genitori con un bambino di età non superiore a due anni, munite di contrassegno speciale, denominato ‘permesso rosa’ di cui all’articolo 381-bis, comma 2, del regolamento; dei veicoli elettrici; dei veicoli per il carico e lo scarico delle merci nelle ore stabilite; a servizi di linea per lo stazionamento ai capilinea; dei veicoli adibiti al trasporto scolastico nelle ore stabilite”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata