Pechino (Cina), 2 set. (LaPresse/AP) – La Cina ha bisogno di aumentare gli sforzi per ridurre le emissioni di CO2 per aiutare a contenere l’aumento delle temperature globali. Lo ha detto l’inviato degli Stati Uniti per il clima John Kerry. Kerry ha detto al vicepremier cinese Han Zheng in un incontro virtuale che non c’è “nessun modo” per il mondo di risolvere la crisi climatica senza il “pieno impegno della Cina”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata