Roma, 1 set. (LaPresse) – “Oggi è entrata in vigore la legge del Texas” che limita il diritto all’aborto, “questa legge estrema viola palesemente il diritto costituzionale stabilito con la sentenza Roe v. Wade e mantenuto come precedente per quasi mezzo secolo”. Così il presidente Usa Joe Biden in una dichiarazione pubblicata dalla Casa Bianca.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata