Roma, 1 set. (LaPresse) – Si moltiplica la protesta no green pass. Dopo la mobilitazione di oggi, con il presidio in 54 città italiane, sul gruppo Telegram ‘Basta dittatura!’ Si è deciso di estenderlo anche a domani e al tre: l’appuntamento è dunque oggi e domani alle 14.30 davanti la stazione, entrando alle 15 “e si rimane fino a sera”, il 3 settembre dalle 8 in poi. Si moltiplicano anche gli appelli alle forze dell’ordine a “non essere complici di questa dittatura oligarchica”: “Non ostacolate le proteste, unitevi al popolo, insieme vinceremo”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata