Milano, 31 ago. (LaPresse) – “Abbiamo discusso su come lavoreremo insieme per facilitare i viaggi sicuri per uscire dall’Afghanistan, anche riaprendo l’aeroporto civile di Kabul prima possibile”. Così il segretario di Stato Usa, Antony Blinken, parlando dalla sede del Dipartimento di Stato del confronto in corso tra gli Stati Uniti e gli alleati. “E apprezziamo molto – ha aggiunto – gli sforzi del Qatar e della Turchia, in particolare, per far sì che ciò accada. Ciò consentirebbe un piccolo numero di voli charter giornalieri, che è una chiave per chiunque voglia partire dall’Afghanistan in futuro”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata