Torino, 27 ago. (LaPresse) – “Ieri Cristiano Ronaldo mi ha comunicato che non ha più intenzione di giocare nella Juventus. Per questo motivo non sarà convocato per domani. Ora parliamo dell’Empoli”. Lo ha detto Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, parlando in conferenza stampa alla vigilia della partita contro l’Empoli. “Le cose passano, è una legge della vita. Rimane la Juventus, che è la cosa più importante. Ronaldo ha dato il suo apporto, si è messo a disposizione, ora va via, e la vita va avanti”, ha aggiunto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata