Roma, 27 ago. (LaPresse) – Sono almeno 60 i cittadini afghani morti nel duplice attentato suicida avvenuto ieri all’aeroporto di Kabul. A questi si aggiungono 143 feriti, 28 dei 60 deceduti erano talebani. Sono invece 13 le vittime americane, fra queste 11 Marines ed un medico della marina militare.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata