Roma, 26 ago. (LaPresse) – Il rischio oggettivo di un ritorno alla dad “c’è” perché “hanno buttato via un’altra estate dopo la scorsa passata a parlare di banchi a rotelle”. Lo dice a LaPresse la professoressa Gloria Ghetti, fra le fondatrici di Priorità alla Scuola. “Ancora una volta non sono stati affrontati i problemi veri come le classi pollaio, le strutture fatiscenti e l’implementazione del personale docente”, aggiunge.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata