Livorno, 26 ago. (LaPresse) – Un sub 39enne è morto stamattina mentre era impegnato in attività lavorative in mare a un impianto di itticoltura nel golfo di Follonica (Grosseto). I colleghi dell’uomo hanno dato l’allarme, una motovedetta della Capitaneria di porto di Piombino ha recuperato il 39enne in stato di incoscienza e lo ha portato al porto, dove era intanto giunta un’ambulanza ed è stato constatato il decesso. Sono in corso indagini sulla dinamica dell’incidente da parte della guardia costiera e della polizia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata